certificati anagrafe estato civile - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

certificati anagrafe estato civile - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

 

CERTIFICATI DI ANAGRAFE E STATO CIVILE

Enti pubblici, gestori di servizi pubblici e privati hanno l'obbligo di accettare l'autocertificazione in base all'art. 30-bis del decreto-legge n. 76/2020 (noto come Decreto Semplificazioni), convertito con Legge n. 120/2020.

SI AVVISA CHE NON SI RILASCIANO INFORMAZIONI telefoniche e che non si danno conferme telefoniche SU DATI DI ANAGRAFE E STATO CIVILE. 

Le richieste inviate tramite pec devono essere spedite alla pec del Comune guastalla@cert.provincia.re.it e non alle mail dei Servizi.

Le richieste spedite per posta devono essere inviate all'indirizzo COMUNE DI GUASTALLA PIAZZA MAZZINI 1.

CERTIFICATI ANAGRAFICI

Sono attestazioni che riguardano i dati contenuti nei registri della popolazione residente nel Comune e nei registri dell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero.

Possono essere certificati: residenza, stato di famiglia, stato libero, cittadinanza, anagrafico di nascita, godimento dei diritti politici e civili, esistenza in vita. 

Il certificato anagrafico non contiene, per ragioni legate alla privacy, l'indicazione dei gradi di parentela, salvo alcuni casi particolari per  i quali occorre compilare apposita domanda.

I certificati anagrafici desunti da atti pregressi (certificati cosiddetti "storici" o "originari") sono rilasciati previa motivata richiesta.
Il certificato di stato di famiglia "originario" riguarda la composizione originaria della famiglia della persona alla quale si riferisce la richiesta al momento della nascita o dell'istituzione della scheda di famiglia.
Il certificato di stato di famiglia "storico" riguarda la composizione della famiglia della persona alla quale si riferisce la richiesta in una certa data precedente alla richiesta stessa e indicata dal richiedente.

La condizione professionale e il titolo di studio non sono certificabili.

VALIDITA’: i certificati hanno validità di 6 mesi; i certificati anagrafici sono ammessi anche oltre i termini di validità nel caso in cui l'interessato dichiari, in fondo al documento che le informazioni contenute nel certificato non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.
 

REQUISITI DI ACCESSO: conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario ( cognome, nome e data di nascita) e conoscenza certa dell'uso del certificato stesso per la determinazione dell'applicazione dell'imposta di bollo.

COSTO: i certificati anagrafici sono soggetti all’imposta di bollo (marca da bollo da 16 euro) + diritti di segreteria (euro 0,50 o euro 0,25 se uso esente bollo, in questo caso da dichiarare espressamente).

Per i certificati anagrafici originari o storici redatti a mano è previsto il costo di euro 5,00 di diritti di segreteria per ogni nominativo (euro 2,50 se uso esente bollo).

Usi esente bollo:

  • onlus (art. 27bis tab. allegato b dpr 642/72)
  • società sportive (art. 8 bis tab. allegato b dpr 642/72)
  • processuale (art.18  dpr 30/05/2002 circ ag. entr. n.70/e 2002)
  • interdizione, inabilitazione, amministratore di sostegno (art. 13 tab. allegato b dpr 642/72 e circ. min. giustizia 05/02/2007)
  • variazione toponomastica (art. 16 comma 8 l.537/1993)
  • pensioni estere (art. 9 tab. allegato b dpr 642/72

Usi esente bollo e diritti di segreteria:

  • adozione, affidamento, tutela minori (art. 13 tab. allegato b dpr 642/72 e art.82 l.184/1983)
  • separazione e divorzio (art. 19 della legge 74/1987)
  • c.t.u. e curatore fallimentare (art 16 tab. allegato b dpr 642/72)

Il pagamento dei diritti può avvenire:

  • in contanti allo sportello dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico

  • con bonifico da intestare alla tesoreria comunale presso UNICREDIT  via gonzaga 4/f c/c n° IT 02 W 02008 66361 000001934376

  • con versamento da intestare alla tesoreria comunale su bollettino postale n°14045421

  • con contante da inviare per posta

CHI PUO’ RICHIEDERLI: gli intestatari dell’atto o terze persone compilando apposita richiesta;

COME RICHIEDERLI

Personalmente presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico esibendo documento di riconoscimento valido.

Per posta allegando:

-copia di documento di riconoscimento valido di chi firma la richiesta

-busta preaffrancata con l’indirizzo del destinatario

-marca da bollo per ogni certificato richiesto se dovuta da consegnare o spedire (no moneta o pagamento in bonifico)

-per ogni certificato euro 0,50 o euro 0,25 se uso esente da marca da bollo (non francobolli o marche).

Nel caso non si abbia bisogno dell'originale e non siano dovute marche da bollo la richiesta può essere fatta:

- per mail a urp@comune.guastalla.re.it allegando ricevuta del pagamento dei dirittti e documento di riconoscimento

- per pec a guastalla@cert.provincia.re.it allegando ricevuta del pagamento dei dirittti e documento di riconoscimento (salvo la pec sia intestata al richiedente), la richiesta deve essere contenuta su file da allegare in pdf/word come documento principale e non scritta solo nell’oggetto in quanto in questo caso non può essere protocollata.

MODULISTICA

 

 

CERTIFICATI – ESTRATTI - ESTRATTI DI COPIE INTEGRALI DI ATTI DI STATO CIVILE

Sono atti che riportano i dati contenuti nei registri conservati presso l’Ufficio di Stato Civile. Possono riguardare nascita, morte, matrimonio  e cittadinanza.

Il CERTIFICATO riporta solo la data e il luogo dell’evento.

L’ESTRATTO riporta oltre al luogo e alla data dell’evento le annotazioni presenti nel regitro di stato civile.

L’ESTRATTO PER  COPIA INTEGRALE è la fotocopia dell’atto originale con attestazione della conformità all’originale stesso da parte dell’Ufficiale di Stato Civile.

 

VALIDITA’: i certificati hanno validità di 6 mesi; i certificati relativi a situazione personali che non cambiano nel tempo (nascita, morte) i quali non scadono mai; i certificati sono ammessi anche oltre i termini di validità nel caso in cui l'interessato dichiari, in fondo al documento che le informazioni contenute nel certificato non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.
 

REQUISITI DI ACCESSO: conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario ( cognome, nome e data di nascita) e l’anno dell’evento in caso di matrimonio e decesso.

COSTO: sempre gratuiti.

CHI PUO’ RICHIEDERLI: gli interessati e terze persone compilando apposita richiesta; gli estratti di nascita con paternità e maternità, si rilasciano solo all'intestatario, ai genitori per i figli minorenni, a soggetti che dichiarino un uso connesso all'esercizio di diritti/doveri giuridicamente riconosciuti.

COME RICHIEDERLI

Personalmente presso  l’Ufficio Relazioni con il Pubblico  esibendo documento di riconoscimento valido.

Per posta con richiesta da inviare a Comune di Guastalla allegando:

-copia di documento di riconoscimento valido di chi firma la richiesta

-busta preaffrancata con l’indirizzo del destinatario

 

Nel caso non si abbia bisogno dell'originale ma sia sufficiente una copia la richiesta può essere fatta:

- per mail a urp@comune.guastalla.re.it allegando ricevuta documento di riconoscimento

- per pec a guastalla@cert.provincia.re.it allegando documento di riconoscimento (salvo la pec sia intestata al richiedente), la richiesta deve essere contenuta su file da allegare in pdf/word come documento principale e non scritta solo nell’oggetto in quanto in questo caso non può essere protocollata.

 

MODULISTICA

 

 A CHI RIVOLGERSI

Ufficio Relazioni con il Pubblico