Parchi e Aree Verdi - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

Informazioni ambientali | Parchi e Aree Verdi - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

Parchi Attrezzati:

 

Scuola Elementare del Capuoluogo Parco Mirna Parco Via Nosari Parco Via Simonazzi (S. Rocco)
Scuola Materna Arcobaleno Giardinetto Via Palazzina Parco Via Copernico (S. Martino) Parco Via San Giuseppe
Asilo nido Pollicino Parco Via Papa Giovanni XXIII PArco Via Mulino (S. Girolamo) Parco San Giorgio
Parco Asilo Rondine Parco Via Aldo Moro PArchetto San Giacomo Parco Lido PO
Parco Via Pascoli Parco Comunità Europea Parco Piazza della Resistenza (Nizzola)  

 

Parco Vivaio:

L'Amministrazione Comunale ha inaugurato recentemente il PARCO-VIVAIO, situato in Via Cavallo, nel quale sono presenti piantine provenienti da vivai gestiti dalla Regione Emilia Romagna. I cittadini di Guastalla interessati, possono richiedere gratuitamente la consegna di qualche piantina, telefonando al numero verde 800-305950.

Le essenze autoctone presenti attualmente nel PARCO-VIVAIO sono:

 

acero motano acero campestre carpino bianco farnia
ciliegio selvatico frassino angustifolia melo selvatico nocciolo
pallon di maggio roverella sanguinello tiglio

 

FITOPATOLOGIE DEL TERRITORIO COMUNALE:

Lotta al cancro colorato del Platano:

Trattasi di un fungo (Ceratocystis fimbriata f. sp. platani) che attualmente è diventato la causa di danno più pericolosa del platano, poichè conduce a morte la pianta.
Mappatura aree sensibili: Cancro Colorato e Cartografia Regionale

Decreto Ministeriale lotta obbligatoria: D.M. 29/02/2012

 

Lotta obbligatoria alla Flavescenza dorata della vite

Flavescenza dorata è la più grave delle malattie da fitoplasmi della vite denominate con il termine generico di "giallumi" ed è oggetto di quarantena in tutta l'Unione europea.

Mappatura aree sensibili: Flavescenza Dorata

 

Lotta alla Sharka in Emilia Romagna

Pericolosa virosi delle drupacee

Mappature aree sensibili: Sharka

 

Piralide del Bosso

E' un lipidottero della famiglia delle Piralidi, in poco tempo danneggia provocando defogliamento le piante di bosso: Piralide del Bosso

Come trattare le larve nel rispetto dell'ambiente: Combatterla preservando l'ambiente

Consorzio Fitosanitario di Reggio Emilia: http://www.fitosanitario.re.it/index.php?area=59

Regione Emilia Romagna "Agricoltura e pesca": http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fitosanitario/temi/sorveglianza-fitosanitaria-1/lotte-obbligatorie-1

 

Cimice Asiatica (halymorpha halys)

Il Servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia, sta effettuando un monitoraggio per verificare l'effettiva consistenza e diffusione della CIMICE ASIATICA (Halyomorpha Halys) nel territorio regionale.

Questa cimice ha un alto potenziale infestante e potrebbe invadere in poco tempo i frutteti, gli orti e le aree verdi, danneggiando molte piante coltivate e spontanee.

Scheda informativa: Cimice Asiatica e Immagine

Consorzio Fitosanitario Regione Emilia-Romagna: Comunicato e Segnalazione

S.O.S. Cimice Asiatica: teniamola fuori dalle nostre case!

 

Processionaria del Pino

La processionaria del Pino è un lepidottero defogliatore che attacca tutte le specie del pino e varie specie di cedro: Processionaria del Pino

Consorzio Fitosanitario di Reggio Emilia: http://www.fitosanitario.re.it/

Servizio Sanitario Regionale: http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fitosanitario/doc/avversita/avversita-per-nome/processionaria-del-pino

 

Afidi in giardino: attiriamo gli insetti amici delle piante

Gli afidi hanno fatto la loro comparsa su numerose piante ornamentali, tra le quali la rosa, l'ibisco e i Prunus, sottraendo linfa da foglie, germogli e bottoni fiorali. Ecco le modalità di difesa naturale (attiriamo insetti amici delle Piante): Afidi e Coccinelle

Consorzio Fitosanitario di Reggio Emilia: http://www.fitosanitario.re.it/

 

Cameraria dell'Ippocastano: meglio non trattarlo

Durante la fioritura la specie  di ippocastano  (Aesculus hyppocastanum è molto frequentata da api e da altri pronubi. Qualsiasi trattamento insetticida non selettivo avrebbe quindi effetti devastanti sull'entomofauna utile. Per evitare che un’inappropriata strategia di lotta alla minatrice dell’ippocastano (Cameraria ohridella) possa arrecare danni alle api e agli altri insetti impollinatori, ecco una nota informativa: Cameraria  come intervenire con prodotti biologici: istruzioni Cameraria

Servizio Fitosanitario Regionale:http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fitosanitario/doc/avversita/avversita-per-nome/cameraria/cameraria-dellippocastano

 

Crataegus spp: Divieto di messa a dimora per colpo di fuoco batterico

Divieto di messa a dimora, in tutto il territorio regionale, di piante appartenenti al genere di Crataegus spp fino al 31/12/2017, in modo da facilitare e favorire l'azione preventiva e di contrasto alla diffusione del colpo di fuoco batterico delle Pomacee.

Regione Emilia Romagna: Indirizzo Regionale

 

Calabrone Asiatico "Vespa Velutina"

In corso il monitoraggio sulla presenza della Vespa Velutina, calabrone asiatico, un insetto pericoloso per l’uomo ma soprattutto per le api, in quanto ne è un vorace predatore, arrivando a compromettere la sopravvivenza degli alveari. Si allegano ifnormazioni utili e poter segnalare la presenza nel territorio emiliano.

Regione Emilia Romagna: Volantino Informativo