La Commissione Comunicazione, Trasparenza e Partecipazione - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

Le Commissioni Consiliari | La Commissione Comunicazione, Trasparenza e Partecipazione - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

COMMISSIONE COMUNICAZIONE, TRASPARENZA E PARTECIPAZIONE 

 

Consigliere

Gruppo

  Zaniboni Giulia    Guastalla Bene Comune
  Berni Massimo   Guastalla Bene Comune
  Crema Gianluca (Presidente)   Guastalla Bene Comune
  Rodolfi Elisa   Per Guastalla Elisa Sindaco
  Corradini Francesco (Vice Presidente)   Movimento 5 Stelle
   
   

 


Dallo Statuto Comunale:


- Art. 18 - COMMISSIONI


1) Il Consiglio può istituire commissioni permanenti o speciali. Le commissioni permanenti sono costituite da Consiglieri Comunali. Le commissioni speciali sono costituite da rappresentanti dei gruppi consiliari e da Cittadini non Consiglieri Comunali, anche in rappresentanza dell'Associazionismo.
2) Il regolamento disciplina il funzionamento e la composizione delle commissioni, nel rispetto del criterio proporzionale, per quanto riguarda i rappresentanti dei gruppi consiliari, garantendo la rappresentanza della minoranza, nonché l'eventuale durata delle commissioni speciali.
3) Il Regolamento prevede altresì i casi in cui il parere della Commissione è obbligatorio.
4) Il Consiglio, a maggioranza assoluta dei propri membri, può istituire al proprio interno, nel rispetto del criterio proporzionale e garantendo la rappresentanza della minoranza, commissioni di indagine sull'attività dell'Amministrazione, le quali hanno il potere di ottenere dagli amministratori, dagli uffici del Comune e dalle aziende ed istituzioni dipendenti, tutti i dati e le informazioni necessarie.
5) Il Consiglio, a maggioranza assoluta dei propri membri può istituire al proprio interno, commissioni di garanzia e di controllo aventi gli stessi poteri di cui al comma precedente. La presidenza di tali commissioni sarà attribuita alle opposizioni.
6) In linea di principio, nella composizione delle commissioni ciascun sesso è rappresentato in misura non superiore ai due terzi.