IL TEMPO PRESENTE - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

Eventi - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

IL TEMPO PRESENTE

Comune di Guastalla

Assessorato alla Cultura

IL TEMPO PRESENTE

Gli incontri di storia promossi dal Comune di Guastalla e dalla Biblioteca Comunale di Palazzo Frattini arrivano quest'anno alla quinta edizione. L'arco dei temi trattati, a partire dalla Prima Guerra Mondiale, ha toccato i principali nodi del Novecento giungendo a questioni ancora aperte nel nostro presente, come i diritti civili, le trasformazioni sociali di questi ultimi anni, l'integrazione globale e lo sfilacciamento del rapporto che intercorre fra cittadini e politica.

In questa nuova edizione il programma sarà articolato in sei incontri. I primi due avverranno, come nel passato, in forma di conferenza e saranno tenuti dal Prof. Alberto De Bernardi, che si soffermerà sulla svolta neoliberista e sulle conseguenze economiche, e dal Prof. Stefano Toso, che interverrà sulla crescita delle diseguaglianze che caratterizzano l'attuale società capitalistica.

I quattro incontri successivi saranno condotti dal Prof. Ivan Levrini e si svolgeranno in forma di conversazione. Dopo un'introduzione sul tema posto a calendario, verrà dato ampio spazio agli interventi dei presenti, che potranno esprimere pareri, perplessità e interrogativi. Il presupposto di questa seconda fase è di favorire non solo l'approfondimento ma anche l'ascolto reciproco e l'esercizio del dubbio, virtù preziosa da riaffermare come valore civile in contrasto con le tendenze assertive e polemiche spesso prevalenti nella vita pubblica.

Le due lezioni iniziali saranno aperte a tutti e si terranno presso la Sala dell'Antico Portico.

Le conversazioni, prevedendo una partecipazione più ristretta, si terranno presso la Biblioteca Comunale di Palazzo Frattini e la partecipazione a questa seconda fase richiede un'esplicita ISCRIZIONE che si potrà presentare direttamente in Biblioteca, telefonicamente ai numeri 0522.839755-59 o via mail biblioteca@comune.guastalla.re.it a partire dal giorno 25 febbraio.