I BRUTTI ANATROCCOLI - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

Eventi - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

I BRUTTI ANATROCCOLI

 

Venerdì 3 Aprile 2020 – ore 10.00

EVENTO ANNULLATO A CAUSA DELL'EMERGENZA COVID-19

Durata: 55 min.
Età consigliata:3-7 anni
Tecnica: teatro d’attore 
Rassegna svolta in collaborazione con Mirart

Liberamente ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen

Compagnia Stilema Unoteatro
di e con Silvano Antonelli

 

Essere uguali, essere diversi, cosa ci fa sentire “a posto” oppure “in difetto” rispetto a come “si dovrebbe essere”? Il punto di partenza è la fiaba classica di Andersen “Il brutto anatroccolo”, un “classico” che tocca un argomento universale e che parla ad ogni bambino nel presente. Un’occasione per parlare del tema dell’accettazione delle differenze.

Lo spettacolo è stato scritto e interpretato da Silvano Antonelli che recita l’intero copione con il supporto di alcuni oggetti, strumenti musicali, papere con gli occhiali, con le rotelle o di diverso colore, divertenti e poetiche suggestioni, lo spettacolo cerca di veicolare il messaggio che tutti possono cercare di rendere la propria debolezza una forza. Da qualsiasi punto si parta e in qualsiasi condizione ci si senta.
Un modo per alzare gli occhi e guardare il grande cielo che ci circonda. Quel cielo nel quale la vita, qualunque vita, ci chiede di provare a volare.

In scena Silvano Antonelli, attore e autore, senza dubbio uno degli artisti più significativi del teatro per l’infanzia del nostro Paese e che considera i bambini «tecnicamente, degli spettatori “perfetti” […] Non c’è magnificenza che tenga, deve essere l’attore a percepirne l’emozione e condurla durante l’arco dello spettacolo».