CITTADINI UE: ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA PER L'ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

archivio notizie - ::: Rete Civica del Comune di Guastalla :::

CITTADINI UE: ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA PER L'ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO

 

In occasione delle prossime consultazioni per l'elezione del Parlamento Europeo, che si terranno in Italia domenica 26 maggio 2019, i cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia possono esercitare il diritto di voto nel Comune di residenza per i membri del Parlamento spettanti all'Italia, presentando al Sindaco del proprio comune domanda di iscrizione nell'apposita lista aggiunta.

 

Requisiti per l'ammissione al voto in Italia:

il cittadino dell'Unione Europea, con la compilazione della richiesta nelle liste aggiunte, dichiara sotto la propria responsabilità:

1) il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;

2) l'assenza di provvedimenti giudiziari che comportano la perdita dell'elettorato attivo  nello Stato d'origine.

L'Ufficio Elettorale del Comune di residenza, provvederà poi ad accertare d'ufficio:

3) l'assenza di misure di prevenzione di cui all'art.3 della L. n.1423/1956;

4) l'assenza di misure di sicurezza a norma dell'art.215 del C.C. in forza di provvedimenti definitivi;

5) l'assenza di interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici.

 

La domanda, da redigere sui modelli plurilingue che il Ministero ha predisposto, deve essere presentata non oltre il novantesimo giorno anteriore alla data fissata per la consultazione e, quindi, entro il 25 FEBBRAIO 2019, all'Ufficio Elettorale del Comune di residenza, allegando al modello di domanda copia del documento d'identità (passaporto, documento dell'autorità straniera equipollente al passaporto, carta di identità della Repubblica Italiana).

 

Ufficio Elettorale: Viale Gino Castagnoli n.7 - Sede provvisoria del Municipio - Sala Falcone piano terra

orario di apertura straordinario: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30

 

Manifesto (clicca per la consultazione)

 

Sezione per il download della modulistica da usare per presentare la richiesta di iscrizione nelle liste aggiunte:

- Modello plurilingue (Bulgaria)

- Modello pluirilingue (Croazia)

- Modello plurilingue (Francia)

- Modello plurilingue (Lettonia)

- Modello plurilingue (Romania)

- Modello plurilingue (Slovenia)

- Modello plurilingue (Spagna)

- Modello plurilingue (Germania)

- Modello plurilingue (Ungheria)

- Modello plurilingue per altri stati in lingua inglese